Cosa c'è di nuovo in PolyWorks 2017

Visualizzare e Comunicare i risultati
delle misure in modo efficiente

Grazie al nuovo approccio basato sul controllo dimensionale di PolyWorks 2017, il progetto di misurazione di PolyWorks|Inspector™ 3D diventa il report! Grazie alla possibilità di usare dispositivi di metrologia portatili e macchine CMM CNC, i metrologi possono trasmettere i risultati delle ispezioni direttamente in 3D e chi li riceve può analizzare i risultati delle misurazioni sempre in 3D con strumenti di navigazione dinamica, il che si traduce in notevoli guadagni in termini di produttività.

Grazie al potente visualizzatore di Controlli, i progetti di ispezione complessi, con centinaia di controlli dimensionali e GD&T, possono essere suddivisi facilmente in gruppi di controlli logici più piccoli denominati Viste di Controlli, con i singoli controlli dimensionali legati ad allineamenti di dati e sistemi di coordinate specifici.

Il visualizzatore di Controlli consente anche di:

  • Accedere a un elenco globale di controlli dimensionali organizzati per indice di caratteristica, rendendolo uno strumento ideale per la preparazione di report di misura per le campionature.
  • Cercare, organizzare e filtrare i controlli per evidenziare risultati critici.
  • Visualizzare le Viste di Controlli automaticamente in 3D utilizzando la vista preferita.
  • Generare report formattati automaticamente, definendo, per ogni controllo del report, un allineamento ed un sistema di coordinate specifico.
  • Esportare i controlli in un allineamento e un sistema di coordinate specifico.

Metrologia portatile

PolyWorks 2017 soddisfa le esigenze delle applicazioni metrologiche più complesse facilitando l'esecuzione di grandi progetti di misurazione, tipici dell'industria aerospaziale, della cantieristica navale e del settore energetico.

Una potente tecnica di allineamento per le grandi strutture

  • Allineare i punti agli oggetti abbinati, come punti centrali, assi o superfici.
  • Far coincidere le componenti misurate e nominali di un oggetto o dei componenti forniti da due oggetti distinti.
  • Controllare la direzione dell'allineamento, il peso e l’influenza sul calcolo del fattore di scala per ciascuna coppia di geometrie abbinate.

Connessioni simultanee a più laser tracker

  • Predefinire e configurare un elenco di tracker.
  • Connettersi a più tracker contemporaneamente e selezionare un tracker attivo per misurare gli oggetti.
  • Con più tracker connessi, attivare istantaneamente il tracker attivo.
  • Guidare l’assemblaggio usando misure in tempo reale con tutti i tracker connessi, per vedere le posizioni misurate dei riflettori contemporaneamente.

Maggiore flessibilità per le entità di superficie

  • Tastare le entità di superficie prima che le componenti nominali vengano definite o che il particolare venga allineato al modello CAD.
  • Tastare i punti di misura direttamente nelle entità di superficie, ottenendo vantaggi significativi in termini di prestazioni durante l'acquisizione di migliaia di punti.

Metrologia con CMM CNC

Analisi delle collisioni in tempo reale

I metrologi che definiscono i percorsi di tastatura e scansione laser su CMM CNC oggi hanno accesso a un motore di analisi delle collisioni in grado di rilevare potenziali collisioni dell’utensile con il pezzo o con gli elementi di fissaggio e di fornire un riscontro visivo su percorsi utensile complessi nell’Editor di sequenze e nella scena 3D.

Grazie a due importanti innovazioni, l'approccio all'analisi delle collisioni di PolyWorks si distingue nettamente dai prodotti software CMM della concorrenza:

  • L'analisi delle collisioni viene condotta in tempo reale mentre la sequenza di misurazione viene creata o modificata. Questo consente agli operatori di intervenire nei percorsi utensile particolarmente complessi evitando così che si accumulino problemi.
  • L'analisi delle collisioni viene eseguita sia offline che online e avverte gli utenti di potenziali collisioni anche nel caso in cui l'operazione di misurazione venga eseguita esternamente all’Editor di sequenze. Tradizionalmente questa funzionalità viene offerta solo in modalità offline in altri software.

Gestione di più CMM

PolyWorks 2017 è in grado di gestire in modo efficiente configurazioni con più CMM, tipiche dell'industria automobilistica:

  • Lo strumento di mirroring consente di creare automaticamente una sequenza di misura della parte destra a partire dalla sequenza di misura della relativa parte sinistra, e viceversa, riducendo i tempi necessari alla preparazione di un progetto di ispezione dell'intera struttura di un'auto.
  • Le operazioni di sincronizzazione possono essere inserite in una sequenza per condividere i componenti degli oggetti misurati tra le sessioni di PolyWorks|Inspector™ in esecuzione su più computer, consentendo così agli operatori di usare le entità sia sul lato destro che su quello sinistro durante l'allineamento di particolare al proprio modello CAD.

Scaricare la brochure

 

Per scaricare la versione PDF, fare clic sull’immagine.