Gestione dei dati e connettività digitale

Gestione dei dati e connettività digitale

Innova il tuo processo di produzione con i dati di misura 3D connessi digitalmente

La connettività digitale è un elemento trainante nelle nostre vite. Oltre a essere inestimabile nelle nostre vite, ha anche il potenziale per trasformare i processi di produzione. In molti casi, questa trasformazione è già iniziata. Ma in un’area in particolare la misura 3D, finora non è stata sfruttata al massimo.

I processi di produzione possono essere migliorati in molti modi, ma i dati sono spesso la via diretta. I dati, si sente dire spesso, sono la nuova risorsa. Se applicato alla metrologia 3D, un miglior uso dei dati può apportare vantaggi significativi a tutti gli attori coinvolti nel processo di ingegneria del prodotto, che si tratti di operatori, tecnici addetti alla qualità o alla produzione, o progettisti.

Ad esempio, i tecnici addetti alla produzione possono indagare e risolvere i problemi più velocemente se hanno accesso immediato ai dati di misura 3D. Il compito di un progettista di valutare l’efficacia delle modifiche ai progetti è semplificato dall’esame dei dati di ispezione 3D.

Ma nel 2021, la gestione dei dati di misura 3D è una grande sfida.

Le grandi dimensioni dei file sono spesso un problema. La crescente popolarità delle tecnologie di scansione 3D produce grandi progetti di ispezione le cui dimensioni superano tipicamente 1 GB per 10 pezzi scansionati. Questo rappresenta un’enorme quantità di dati da gestire, specialmente se si considera che le organizzazioni misurano facilmente centinaia o addirittura migliaia di pezzi all’anno.

Nei processi di produzione di oggi è possibile gestire meglio i dati metrologici 3D, con vantaggi per l’ingegneria del prodotto, la produzione e i team di metrologia.

Un moderno sistema di gestione dei dati per la metrologia 3D

 

Oggi le persone si scambiano dati di misura 3D salvando file e cartelle su unità di rete, o magari scambiandosi chiavette USB. Questi metodi presentano numerosi svantaggi. In primo luogo, il salvataggio di file e cartelle è un processo manuale. Inoltre, la ricerca dei dati richiede tempo. E quando si è a corto di tempo, cercare manualmente i file di cui si ha bisogno è un processo particolarmente oneroso. Un altro problema è l’alto rischio di perdita di dati, o la sovrascrittura accidentale dei dati.

Problemi simili sono stati risolti con piattaforme di progettazione assistita da computer (CAD) con sistemi di gestione dei dati dei prodotti (PDM) che gestiscono completamente i dati CAD. Il fondamento tecnologico principale dietro agli strumenti che usiamo nella nostra vita privata e i sistemi PDM è che tutti i dati vengono gestiti da un sistema centrale di gestione. Abbiamo bisogno di una soluzione simile anche per i dati metrologici 3D.

I moderni sistemi di gestione dei dati automatizzano la gestione di tutti i file e le cartelle per eliminare le operazioni manuali e ridurre al minimo i rischi legati a una cattiva gestione dei dati. Facilitano il backup dei dati di misura 3D e li proteggono durante il processo. Inoltre, tengono anche traccia delle revisioni quando i dati vengono modificati.

Quando vengono centralizzati all’interno di un moderno sistema di gestione, i dati diventano una preziosa risorsa aziendale. E tutta l’azienda ne trae beneficio . Si  elimina la frammentazione dei dati e l’azienda può accedere a una fonte comune  e attendibile.

Aumentare il valore dei dati di misura 3D condividendoli con tutte le parti interessate

 

Con un sistema di gestione dei dati moderno e centralizzato, le imprese possono accedere alla loro miniera d’oro di dati nello stesso modo in cui Google apre l’accesso a Internet. Questo ti consente di fare molto di più con i tuoi dati, ad esempio il data mining e l’analisi delle tendenze per aiutarti a risolvere i problemi, esaminare le prestazioni e migliorare i processi.

In che modo gli utenti accedono ai dati? Attraverso un semplice meccanismo di indicizzazione, ricerca e filtro.

L’indicizzazione delle informazioni permette di identificare le proprietà chiave per trovare velocemente informazioni quali il numero di serie, il codice del componente e il numero della linea di produzione, e di memorizzarle nel database. Questo primo passaggio è cruciale, perché un uso consapevole delle proprietà (metadati) assicura che le ricerche future siano accurate e complete.

Dopodiché, è il momento di effettuare ricerche. Come in Google, i progetti si trovano rapidamente digitando le parole chiave associate alle informazioni indicizzate. Infine, quando serve, è possibile filtrare i risultati per individuare i dati principali di cui si ha bisogno.

La gestione dei permessi è un aspetto che non dovrebbe essere trascurato. È importante per controllare chi ha accesso e cosa è possibile fare con i dati. Con queste protezioni in atto, solo le persone con le credenziali appropriate possono modificare i dati.

Moderni strumenti di collaborazione digitale per aumentare l’efficienza del lavoro di squadra

I produttori sono sempre alla ricerca di maggiore efficienza nel loro lavoro e di modi per ottimizzare i costi. Gli ambienti di lavoro sempre più flessibili di oggi, con più telelavoro e progetti multi-sede, outsourcing e altre partnership esterne, costituiscono un paradigma mutevole. La collaborazione digitale è la chiave per costruire ponti tra le comunità isolate all’interno delle aziende e la loro catena di approvvigionamento.

Consideriamo tre esempi.

Il primo è la necessità di scambiare dati di misura 3D rapidamente, senza trasferire file di grandi dimensioni. Anziché inviare una grande quantità di dati, la soluzione è fornire collegamenti ipertestuali cliccabili per risparmiare tempo e dare agli utenti un accesso immediato ai dati di misura 3D, su qualsiasi piattaforma web o mobile.

Il secondo è la necessità di esaminare la misura 3D da qualsiasi luogo. La soluzione è semplice: consultare i dati di misura 3D in un browser web o sul telefono cellulare, come avviene in molte aree della nostra vita. Quindi essere connessi sempre e ovunque.

Il terzo è la necessità di analizzare i problemi con persone in luoghi diversi che esaminano gli stessi dati. Anche questo è facile da risolvere. È possibile collegare le discussioni sui dati di misura 3D e usare le notifiche per contattare i colleghi. Con le capacità di accesso simultaneo, le aziende possono monitorare e analizzare i dati di misura 3D in tempo reale. Questo semplifica il processo di produzione. E diventa possibile misurare, modificare e analizzare tutto allo stesso tempo.

Con la giusta infrastruttura di gestione dei dati in funzione, le aziende possono beneficiare dell’enorme quantità di dati generati dalla misura 3D, anziché esserne ostacolate. Estraendo questi dati in modo più efficace, la produttività e la qualità del prodotto vengono potenziate, offrendo così alle aziende un vantaggio rispetto alla concorrenza.

La soluzione esiste già

Ridurre i costi operativi e migliorare la collaborazione è qualcosa da cui possono trarre vantaggio i produttori a qualsiasi livello. La nuova tecnologia permette di condividere i dati di misura 3D in tutta l’azienda.

Non è un sogno; questo tipo di soluzione esiste già. PolyWorks|DataLoop™ di InnovMetric è un moderno sistema di gestione dei dati metrologici che permette di centralizzare i dati di misura 3D e di accedervi in modo semplice. Mette a disposizione una piattaforma di collaborazione digitale che facilita il lavoro di squadra collegando tutti i componenti del team che acquisiscono o che hanno bisogno di accedere alle informazioni metrologiche 3D.

Oggi i processi di ispezione 3D possono diventare più facili che mai. La metrologia può giocare un ruolo più centrale nell’ingegnerizzazione e nella produzione dei prodotti, aiutando a ottimizzare i processi con i dati a portata di mano.

Perché sprecare tempo gestendo manualmente i dati? Esiste già una soluzione moderna e digitale.

 

Maggiori informazioni